HIP HOP
L'hip hop nasce nei ghetti neri newyorkesi negli anni settanta del novecento, dando vita ad un movimento culturale che si basa principalmente su cinque elementi: il rap (parlare in rima sul ritmo delle battute musicali); la danza (breaking, popping and locking, old/new school, bebop, capoeira,ecc.); il DJing (scratching, cutting, ecc.); i graffiti; l'abbigliamento (oversize). Questa cultura dal Bronx contagiò Midtown Manhattan ed emigrò a Los Angeles, dando vita ad uno stile specificamente west coast, per poi diffondersi in tutto il mondo. L'hip hop si balla dunque al ritmo della musica rap e prevede un considerevole lavoro aerobico generato dall'entusiasmo, dall'energia e dal divertimento tradotti in movimento.
PROGRAMMA:
La lezione prevede un riscaldamento completo, con una parte dedicata alla tonificazione muscolare e un'altra allo stretching, e poi tanta coreografia. I livelli sono suddivisi in base all'esperienza degli allievi, ma per seguire il corso non si deve essere per forza dei grandi ballerini, basta avere tanta voglia di ballare e di divertirsi... il resto viene da solo.